Villa di Orazio

NOTIZIE UTILI03_Il settore residenziale con al centro il corridoio e, ai lati, l’atrio e il cortile. Sullo sfondo colle Rotondo

Via Licinese, s.n.c. – 00026 Licenza (Rm)

tel.: 06-67233000 (Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Roma e per la provincia di Rieti) 

e-mail: sabap-met-rm@beniculturali.it

Direttore: Dott. Zaccaria Mari

e-mail: zaccaria.mari@beniculturali.it

Aperture

Contrariamente a quanto indicato nella “Carta della qualità dei servizi” (appresso allegata), si fa presente che l’Area archeologica verrà aperta secondo il seguente calendario:

dal 15 maggio al 31 ottobre 2021 nei giorni di sabato e domenica

sabato ore 9.00-15.00, domenica ore 9.00-13.00

Ingresso gratuito e senza prenotazione.

Le aperture saranno a cura del Comune di Licenza in virtù di un accordo di valorizzazione sottoscritto dalla Soprintendenza e dall’Ente locale.

Visite in altri giorni feriali (dal lunedì al venerdì) potranno essere richieste contattando il Comune di Licenza.

Soprattutto nella tarda primavera, in estate e in autunno sono previste numerose aperture straordinarie con visite guidate ed eventi in Villa, nel Civico Museo Oraziano ospitato nel Palazzo Orsini di Licenza (centro storico) e in altri “luoghi oraziani” o siti di interesse situati nelle vicinanze. Il programma dettagliato delle iniziative sarà diffuso su questo sito web e attraverso i canali social.

Per la visita al Museo Civico Oraziano in occasioni diverse da quelle sopra indicate è necessario rivolgersi al Comune di Licenza.

Per informazioni: Comune di Licenza: tel. (+39) 0774 46031, cell. 349-8632937, e-mail: servizidemografici@comune.licenza.rm.it; Soprintendenza: cell. 338-9566506, e-mail: zaccaria.mari@beniculturali.it


Si arriva presso l’Area archeologica dalla via Licinese e la si raggiunge percorrendo una comoda strada carrabile o tramite un più breve e suggestivo percorso pedonale attraverso un boschetto. Un ampio piazzale precede l’ingresso. La Villa, situata in una sella tra due vallecole, è sovrastata dall’alto versante di colle Rotondo (monti Lucretili) ed è accolta in una splendida cornice di verde in cui bene si inseriscono abeti, cipressi e cedri impiantati, dopo gli scavi, all’ingresso e in quello che fu l’antico giardino. Solo verso Nord la vista spazia sul panorama dominato dai paesi di Licenza e Civitella.

carta dei servizi

Carta della qualità dei servizi

 

 


 cartina google  Come raggiungerci